You are visiting a website that is not intended for your region

The page or information you have requested is intended for an audience outside the United States. By continuing to browse you confirm that you are a non-US resident requesting access to this page or information.

Switch to the US site

Questo sito web utilizza cookie

Continuando a navigare in questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e sul modo in cui li utilizziamo, consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Migliorare i risultati terapeutici dei pazienti durante la ventilazione meccanica

Quando si cambia il modo di vedere le cose, le cose che guardi cambiano.

Disponete già di un ventilatore meccanico facile da usare?

I ventilatori meccanici difficili da usare possono comportare errori di utilizzo e danni al paziente.[1] [2] [3] Ma come sapere quale ventilatore è il più facile da usare?

Per saperne di più sulla facilità d'uso

Possiamo ridurre ulteriormente gli insuccessi nello svezzamento?

La ricerca evidenzia che il 29% dei pazienti sottoposti a ventilazione in terapia intensiva subisce frequenti insuccessi nello svezzamento a causa di disfunzioni del diaframma.[4] Questo fattore aumenta il tempo di ventilazione fino a 16 giorni.

Lo studio rivela inoltre che la bassa sensibilità (26%) dell'indice di respirazione rapida e poco profonda (RSBI), comunemente utilizzato per misurare la prontezza allo svezzamento, può prolungare inutilmente la ventilazione meccanica.

Studio

Come migliorare la ventilazione meccanica in modalità assistita

Il Dott. Salvatore Grasso spiega come il monitoraggio dell'attività diaframmatica consente di adattare la ventilazione alle esigenze del paziente. 

Come somministrare una bassa sedazione ai pazienti ventilati in terapia intensiva

"Se sediamo i pazienti, resteranno in terapia intensiva più a lungo; pertanto, vogliamo che siano più svegli" riferisce il Dott. Torben Stensgard Andersen, Vejle Hospital. 

Sembra facile, ma una minore sedazione dei pazienti comporta la modifica di tante procedure. Il Vejle Hospital ha iniziato il suo percorso nel 2004 e da allora ha fatto tanta strada.

Per scoprire come somministrare una bassa sedazione ai pazienti

Scoprite in che modo Getinge può aiutarvi ad affrontare importanti sfide cliniche durante la ventilazione meccanica.

Riferimenti

  1. 1. Gravenstein JS. How does human error affect safety in anesthesia? Surg Oncol Clin N Am. 2000;9:81–95.

  2. 2. Gajic O, Frutos-Vivar F, Esteban A, Hubmayr RD, Anzueto A. Ventilator settings as a risk factor for acute respiratory distress syndrome in mechanically ventilated patients. Intensive Care Med. 2005;31:922–6.

  3. 3. Donchin Y, Seagull FJ. The hostile environment of the intensive care unit. Curr Opin Crit Care. 2002;8:316–20.

  4. 4. Kim WY, et al. Diaphragm dysfunction assessed by ultrasonography: influence on weaning from mechanical ventilation. Crit Care Med. dic. 2011; 39(12):2627-30.