You are visiting a website that is not intended for your region

The page or information you have requested is intended for an audience outside the United States. By continuing to browse you confirm that you are a non-US resident requesting access to this page or information.

Switch to the US site

Questo sito web utilizza cookie

Continuando a navigare in questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e sul modo in cui li utilizziamo, consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Lavatrice/Asciugatrice cGMP GEW

Lavatrice/Asciugatrice cGMP GEW

Pulizia fondamentale per esigenze uniche di trattamento

Le lavatrici/asciugatrici Getinge GEW sono progettate per soddisfare i crescenti requisiti cGMP del settore biofarmaceutico per la pulizia di strumenti in vetro, componenti e attrezzatura di produzione. 

Panoramica

Le lavatrici/asciugatrici della serie GEW sono adatte per molte applicazioni comuni all'interno della produzione biofarmaceutica, dotate di funzionalità e opzioni adeguate per i processi più impegnativi nel campo della produzione e delle procedure applicate nei laboratori di controllo della qualità.

Costruzione robusta e igienica

Il design inclinato e la costruzione liscia priva di fessure della camera, delle tubature e dei rack elimina il ristagno dell'acqua, il deposito di biofilm e la corrosione. Costruite interamente in acciaio inossidabile 316L con guarnizioni in EPDM, PTFE o altre approvate dalle normative FDA (21 CFR parte 177) e USP classe VI. Ove possibile, viene utilizzata la saldatura orbitale ed è disponibile un'ampia documentazione.

Barriera dell'aria migliorata

È necessaria una minore ventilazione per mantenere la pressione differenziale tra le differenti zone (lati di carico e scarico).

Configurazioni dei portelli

Tutti i modelli sono disponibili con una configurazione a portello singolo o doppio. I portelli sono dotati di interblocchi per evitare l'apertura durante le operazioni di lavaggio e l'apertura simultanea delle unità a doppio portello.

Risciacquo finale a passaggio singolo

Per soddisfare le esigenze specifiche di processo, Getinge offre un sistema di Risciacquo finale a passaggio singolo (SPFR) che può essere programmato come parte del ciclo validato totale. Durante l'SPFR, i componenti non sono esposti all'acqua di ricircolo. Il ciclo di SPFR può essere programmato dall'utente e ripetuto in base alle esigenze di processo. La conduttività dell'acqua di risciacquo è monitorata dal sistema di controllo. Se la conduttività esce dall'intervallo previsto, viene attivato un codice di errore.

Modelli

La gamma della serie GEW di Getinge offre varie dimensioni delle camere che consentono una movimentazione ottimale di carichi comuni. Cinque modelli standard con un'ampia varietà di opzioni disponibili forniscono una lavatrice/asciugatrice con configurazione personalizzabile per soddisfare le esigenze specifiche di processo.

La soluzione ideale per piccole strutture

GEW 888 è una washer compatta, la soluzione ideale per strutture piccole con limitazioni di spazio. Il portello scorrevole in verticale migliora l'ergonomicità e la compattezza. Questa lavatrice è stata progettata per fornire flessibilità e una migliore resa grazie ai suoi due livelli di lavaggio indipendenti, ideale sia per flaconi Nalgene da 50 litri che per fiale e piccoli strumenti in vetro.

Una washer per molteplici applicazioni

GEW 9109 è la washer ideale per molteplici applicazioni. La sua camera da 810 litri consente il lavaggio su due livelli con un consumo d’acqua ultra-ridotto. Oltre ai costi di ciclo ridotti e all'elevata produttività, gli sportelli scorrevoli consentono una buona ergonomia.

I GEW 101210 di medie dimensioni sono progettati principalmente per l'area di produzione. Il modello base comprende molte caratteristiche standard necessarie per la conformità alle norme di GMP. Le camere sono dotate di uno o due portelli in vetro incernierati in verticale per il funzionamento a porta singola o a doppia porta pass-through. Il portello incernierato è utile per ottimizzare lo spazio e ridurre al minimo l'ingombro.

I GEW 131313, proprio come i GEW 101210, sono progettati per l'area di produzione e sono conformi ai requisiti GMP. La washer può essere configurata con portello singolo o doppio per operazioni che richiedono una funzionalità pass-through, dove i portelli incernierati in verticale riducono al minimo l'ingombro necessario.

Questa unità è pensata per le operazioni di produzione biofarmaceutica, compresa la pulizia di contenitori di chimica rinfusa, recipienti e parti di macchine. È progettato per il montaggio in una buca da 320 mm di profondità, consentendo il carico diretto a pavimento di articoli grandi, pesanti o ingombranti. Ove non sia possibile il montaggio in una buca, la macchina può essere montata a pavimento con un'altezza di carico di solo 320 mm.

Sistemi di inventario

Getinge ottimizza gli accessori delle lavatrici/asciugatrici per garantire sistemi sicuri ed ergonomici, personalizzati per articoli specifici o per esigenze di processo al fine di garantire la pulizia ottimale degli articoli in vetro e dei componenti.

Download

Prodotti correlati

LAVATRICE/ASCIUGATRICE PER APPLICAZIONI BIOTECNOLOGICHE E DI LABORATORIO GEW 8668

I materiali sono concepiti per offrire il miglior risultato nelle applicazioni del settore sanitario.

Learn more

Termodisinfettori da laboratorio freestanding Lancer serie ULTIMA

Learn more

Lancer ULTIMA

Learn more