You are visiting a website that is not intended for your region

The page or information you have requested is intended for an audience outside the United States. By continuing to browse you confirm that you are a non-US resident requesting access to this page or information.

Switch to the US site

Questo sito web utilizza cookie

Continuando a navigare in questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e sul modo in cui li utilizziamo, consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Garantire ai pazienti le terapie nel laboratorio di emodinamica.

Sicurezza nel laboratorio di emodinamica.

La tecnologia degli stent  ricoperti, l'affidabilità dei cateteri intra-aortici e dei contropulsatori  di Getinge vi daranno sicurezza durante le vostre procedure mini invasive.

Contropulsatore intra-aortico ( IABP) - Il trattamento standard nel supporto emodinamico

Le vostre osservazioni cliniche, unite ai dati clinici raccolti in 40 anni, supportano la razionale conclusione: la terapia con il contropulsatore intra-aortico (IABP) rappresenta la prima scelta nel supporto emodinamico garantendo risultati positivi, semplicità di utilizzo e minime complicanze al paziente.


La terapia con Contropulsatore (IABP) è sicura, efficace ed estremamente semplice nell'utilizzo.

Per approfondimenti sui nostri Cateteri e Contropulsatori

Ci pensiamo noi

Quando i clinici necessitano di uno stent espandibile ricoperto di basso profilo per il trattamento di patologie occlusive iliache e renali [1], lo stent ricoperto Atrium Advanta V12 è la soluzione ideale. Lo stent ricoperto espandibile V12 offre ai clinici una soluzione completamente incapsulata e personalizzabile per la complessa anatomia renale e iliaca. 

Per approfondimenti sui nostri stent ricoperti

In quali applicazioni è utilizzata l'ossigenazione extracorporea a membrana nella cardiologia interventistica?

L'ossigenazione extracorporea a membrana (ECMO), presente nelle sale di emodinamica, rappresenta una importante opzione di trattamento che può migliorare il tasso di sopravvivenza. Questa sessione condotta da  esperti fornisce informazioni di base sul  supporto ECMO nei casi di shock cardiogeno e offre informazioni relative alle nuove modalità di utilizzo e agli approcci futuri dell'ossigenazione extracorporea a membrana. 

Ascolta la trattazione  degli esperti

Riferimenti

  1. 1. Lo stent Atrium Advanta V12 è approvato CE e TGE per il ripristino della pervietà delle arterie iliache e renali. L'approvazione per le arterie renali è per le misure da 5-7 mm. Lo stent Atrium  Advanta V12 è stato approvato dal Ministero della Sanità Canadese per il ripristino della pervietà delle lesioni iliache. Lo stent Atrium Advanta V12 non è disponibile negli Stati Uniti.