You are visiting a website that is not intended for your region

The page or information you have requested is intended for an audience outside the United States. By continuing to browse you confirm that you are a non-US resident requesting access to this page or information.

Switch to the US site

Questo sito web utilizza cookie

Continuando a navigare in questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e sul modo in cui li utilizziamo, consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Aiutate i vostri pazienti in cardiologia, chirurgia toracica e pediatria a ristabilirsi velocemente

Getinge offre una linea completa di prodotti per il drenaggio toracico, nonché una linea di drenaggi portatili per agevolare un precoce recupero della capacità deambulatoria. Con la sua esperienza pluriennale da leader dei prodotti per il drenaggio toracico, Getinge detta gli standard della pratica clinica.

Bendaggi del tubo toracico: raccomandazioni pratiche basate su prove di efficacia

Benché la cura del bendaggio del tubo toracico desti frequentemente dubbi, vi è una totale mancanza di richieste di indicazioni.

Le linee guida generiche per il sito chirurgico raccomandano di proteggere l'incisione con un bendaggio sterile dalle 24 alle 48 ore. Agli operatori si raccomanda un'adeguata procedura per l'igiene delle mani, seguita da una tecnica asettica senza contatto o da una tecnica completamente sterile per rimuovere o sostituire i bendaggi. Per la detersione della ferita occorre utilizzare soluzione salina sterile durante le prime 48 ore dopo l'intervento, evitare gli agenti antimicrobici topici in caso di guarigione delle ferite per prima intenzione e tenere sotto stretto controllo i livelli di glucosio del paziente nel post-operatorio. [1] [2] [3]

Suggerimenti per esaminare la valvola ad acqua

Quando si tenta di interpretare la situazione all'interno della valvola ad acqua, è facile confondersi. Permetteteci di mostrarvi come esaminare lo stato del drenaggio toracico.

Guardate il video dimostrativo

Effettuate ancora la spremitura con pinza a rulli dei tubi toracici?

La gestione di un tubo toracico ostruito richiede agli infermieri tempo prezioso, e il mantenimento della pervietà dello stesso è un compito cruciale nell'assistenza postoperatoria che ricade proprio sul personale infermieristico incaricato di assistere determinati pazienti. In diversi protocolli ospedalieri, la spremitura con pinza a rulli dei tubi toracici non è consentita. La ricerca, basata su prove di efficacia, è a favore di questo cambiamento nella pratica clinica.

Scaricate una bibliografia di testi consigliati sul rullaggio con pinza del tubo toracico

Aspirazione ad acqua o a secco: quale sistema si adatta meglio alla vostra prassi?

Per quanto entrambe le opzioni tutelino il paziente, vi sono dei motivi per cui i clinici preferiscono l'una all'altra. Le svariate caratteristiche a uso intuitivo dei nostri drenaggi possono aiutarvi a scegliere il drenaggio toracico che meglio si addice alla vostra struttura.

Scoprite di più sull'aspirazione ad acqua e a secco

Riferimenti

  1. 1. National Collabrating Centre for Women's and Children's Health. Surgical site infection: prevention and treatment of surgical site infection. Londra, Regno Unito: National Institute for Health and Clinical Excellence (NICE); 2008.

  2. 2. Institute for Clinical Systems Improvement. Perioperative protocol. Bloomington, Minnesota: Institute for Clinical Systems Improvement (ICSI); 2010.

  3. 3. Mangram A.J. et al.: Hospital Infection Control Practices Advisory Committee. Guideline for prevention of surgical site infection. American Journal of Infection Control, 1999; 27:97–134.