You are visiting a website that is not intended for your region

The page or information you have requested is intended for an audience outside the United States. By continuing to browse you confirm that you are a non-US resident requesting access to this page or information.

Switch to the US site

Select Your Country or Region
Invia
Covid 19 - Centro risorse
Reduce intraoperative Hypotension

Ridurre l'ipotensione intraoperatoria

Argomenti

Ipotensione : un rischio sconosciuto?

Gli studi mostrano che l'ipotensione intraoperatoria è un dato di fatto. Anche brevi episodi  ipotensivi sono associati a gravi complicanze.

Il modo migliore per definire l'ipotensione rimane poco chiaro e non esiste una definizione universale di ipotensione. In una revisione sistematica, ad esempio, Bijker et al. hanno trovato 140 definizioni di ipotensione in 130 articoli.[1],[2]

Gestione emodinamica

La gestione emodinamica è una parte fondamentale della fase perioperatoria. Può anche rappresentare una sfida: l'instabilità emodinamica è un pericolo costante durante l'anestesia e gli interventi chirurgici. Le fluttuazioni della pressione sanguigna possono presentarsi come diminuzioni della pressione arteriosa media e sistolica. Questi episodi ipotensivi potrebbero sfuggire alle letture discontinue del manicotto di pressione da braccio.[1], [2]

Perché è così importante rilevare immediatamente le fluttuazioni della pressione sanguigna?

MAP<65 mmHg (bassa pressione di perfusione) può  portare a ipossia tissutale

Durante le fasi dell'ipotensione, il cervello, il cuore, i reni e altri organi vitali possono essere deprivati dal flusso sanguigno, con conseguente ipoperfusione e ipossia dei tessuti. Le lesioni renali acute e le lesioni miocardiche possono essere causate anche da brevi periodi di ipotensione e rappresentano le cause principali di mortalità postoperatoria a 30 giorni. [1],[2]

Grafico basato su Nicklas J, Beckmann D, Killat J et al. Monitoraggio continuo non invasivo della pressione arteriosa utilizzando la "Vascular Unloading Technique" durante endoscopia gastrointestinale complessa: uno studio osservazionale prospettico. J Clin Monit Comput. 2018;33(1):25-30.

Non perdere neanche un battito

La valutazione individuale della stabilità emodinamica di ciascun paziente è essenziale per guidare la goal directed therapy. Ciò include non solo il monitoraggio della pressione sanguigna e della pressione arteriosa media (MAP), ma anche altri determinanti della gittata cardiaca come il postcarico, il precarico e la contrattilità del cuore.

Ulteriori informazioni sul monitoraggio emodinamico continuo non invasivo

Getinge Perioperative Value Card

Value Card perioperatoria

Le decisioni inerenti al trattamento possono essere determinate più rapidamente se sono confermate da un algoritmo e da valori emodinamici normali.

Order your printed Peri-operative Value Card here

Fatti e cifre sull'ipotensione intraoperatoria

Scopri di più sui tassi di complicanze, sulle opzioni di trattamento e sulle prospettive finanziarie. Il nostro  riepilogo interattivo dello studio offre una panoramica di fatti e cifre.

Articoli correlati

  • Sala operatoria

Nozioni di base sull'illuminazione chirurgica

La corretta illuminazione chirurgica è fondamentale per la sicurezza del paziente e il comfort del personale. Deve essere progettata in modo da consentire all'équipe medica di concentrarsi esclusivamente sull'intervento chirurgico.

Più informazioni

  • Sala operatoria

L'illuminazione più intensa non è necessariamente migliore

La maggior parte delle persone ha sperimentato i sintomi dell'affaticamento visivo: occhi dolenti, prurito o secchezza. A volte il nostro corpo compensa producendo lacrimazione in eccesso, causando disturbi visivi.

Più informazioni

  • Sala operatoria

Prestazioni ventilatorie

Se si raggruppassero tutti i danni agli organi di natura perioperatoria, questi rappresenterebbero la terza principale causa di morte negli Stati Uniti. Prevenire le lesioni agli organi, ad esempio i danni polmonari, può ridurre l'intensificarsi della necessità di assistenza postoperatoria. Scoprite di più su come ridurre costi e complicanze correlati all'assistenza grazie alla ventilazione protettiva polmonare.

Più informazioni

  • Sala operatoria

Perché l'anestesia a bassi flussi?

L'anestesia a bassi flussi offre benefici polmonari, economici e ambientali.

Più informazioni

  • Sala operatoria

Mantenere sani i polmoni dei pazienti

I principali obiettivi dell'assistenza sanitaria consistono nel ristabilire e salvaguardare la salute dei pazienti. Ciò include l'impegno a evitare potenziali complicanze postoperatorie dovute all'anestesia, ad esempio l'atelettasia.

Più informazioni

  • Sala operatoria

In che modo i dispositivi medici connessi hanno aumentato i tempi di attività in sala operatoria

Per il Royal Belfast Hospital for Sick Children in Irlanda del Nord, i dispositivi medici connessi sono uno strumento indispensabile per migliorare la pianificazione degli interventi.

Più informazioni

Riferimenti

  1. Vafi Salmasi, Kamal Maheshwari, Dongsheng Yang, Edward J. Mascha, Asha Singh, Daniel I. Sessler, Andrea Kurz; Relationship between Intraoperative Hypotension, Defined by Either Reduction from Baseline or Absolute Thresholds, and Acute Kidney and Myocardial Injury after Noncardiac Surgery: A Retrospective Cohort Analysis. Anesthesiology 2017;126(1):47-65. doi:

  2. Jilles B. Bijker, Suzanne Persoon, Linda M. Peelen, Karel G. M. Moons, Cor J. Kalkman, L. Jaap Kappelle, Wilton A. van Klei; Intraoperative Hypotension and Perioperative Ischemic Stroke after General Surgery: A Nested Case-control Study. Anesthesiology 2012;116(3):658-664. doi:

  3. Based on: Nicklas J, Beckmann D, Killat J et al. Continuous noninvasive
    arterial blood pressure monitoring using the vascular unloading technology during complex gastrointestinal endoscopy: a prospective observational study. J Clin Monit Comput. 2018;33(1):25-30.